Roseto, lo sfogo dell’assessore Petrini: “L’ascensore di via Marche funziona. Messe in giro false notizie” NOSTRA INTERVISTA

Non ci sta l’assessore alle manutenzioni del Comune di Roseto Nicola Petrini che ribatte coi fatti a chi nei giorni scorsi sosteneva che l’ascensore per diversamente abili del sottopasso di via Marche non fosse funzionante.

L’impianto in realtà può essere utilizzato da chi è costretto a spostarsi su sedia a rotella rispettando le modalità di azione dello stesso. L’assessore dimostra quindi che tutto è perfettamente funzionante. Va tenuto premuto il pulsante per consentire all’impianto la risalita lenta. Sistema di funzionamento leggermente diverso rispetto ad un comune ascensore per questioni di sicurezza.

La porta si apre automaticamente. Per raggiungere il piano del percorso riservato allo stesso modo va tenuto premuto il pulsante. Dunque non ci sono problemi. Il montacarichi è a disposizione di chi non può utilizzare le scale. In funzione anche l’ascensore del Palazzo del Mare, riparato già da diverso tempo. Qui però è stato modificato il sistema di chiamata.