Roseto, Soprintendenza dà l’ok alla nuova palestra di Cologna. Lavori a settembre FOTO PROGETTO

Roseto, Dovrebbero partire a breve i lavori per la nuova palestra di Cologna spiaggia.

La buona notizia è stata annunciata del sindaco Sabatino Di Girolamo e del vicesindaco Simone Tacchetti che proprio nei giorno scorsi hanno ricevuta il via libera della Soprintendenza e sono pronti ad approvare nella prossima Giunta utile il progetto esecutivo del progetto. La nuova palestra verrà costruita nel parco adiacente alla scuola elementare e media di Cologna, ma evitando la collocazione parallela che creava evidenti problemi di illuminazione alla parete est del plesso scolastico.

L’amministrazione e l’assessore ai Lavori Pubblici Simone Tacchetti hanno infatti lavorato speditamente al rifacimento del progetto per arrivare a una collo-cazione che fosse al contempo sia rispettosa del verde ma anche meno impattante per la scuola. Si è così deciso di rifare il progetto disponendo la palestra in maniera perpendicolare alla originale disposizione in parallelo. Il rifacimento prevede che nelle adiacenze della scuola ci vadano gli spogliatoi più bassi che hanno un’altezza di appena 3 metri e mezzo, in modo da garantire una illuminazione sufficiente e sull’asse perpendicolare il padiglione della palestra che ha differenza del vecchio progetto prevede numerose vetrate sempre ai fini dell’illuminazione ma anche per dare una sorta di continuità e restituire una forma di rispetto al verde del parco adiacente.

“Con questa soluzione – spiega l’assessore Tacchetti – riusciamo ad andare incontro sia a chi auspicava un progetto meno impattante (visto che del resto il dibattito su questo si è protratto per anni) e sia a chi temeva la perdita del finanziamento e sollecitava tempi celeri”.

Su questo punto è stato fermo il consigliere capogruppo del Pd Celestino Salvatore che ha sempre ricordato la scadenza imminente della convenzione con la Cooperativa Città Sicura chiamata a realizzare la palestra, e fissata a dicembre 2019.

“Questa amministrazione – dichiara il sindaco Sabatino di Girolamo è un’amministrazione che si sta orgogliosamente fregiando di essere quella che risolve problemi annosi. Penso al problema degli allagamenti di via Secchia e via Rubicone, penso ai lavori della caserma della Guardia di Finanza, e penso oggi a questo fabbricato che è stato oggetto di un dibattito politico asfissiante ed eterno visto che si protrae da almeno dieci anni. La mia amministrazione si è assunta la responsabilità di una decisione garante e rispettosa del parere di tutti, ma soprattutto si è assunta la responsabilità di mettere la parola fine e di dare al tempo stesso un punto di riferimento importante alla comunità della popolosa frazione di Cologna spiaggia. Ringrazio l’assessore Tacchetti, il consigliere Salvatore e la mia maggioranza per aver dato, ciascuno nel proprio ambito, un contributo determinante per la soluzione del problema”.

Il progetto dopo aver ricevuto il via libera dalla Soprintendenza, riceverà entro domani l’autorizzazione paesaggistica per poi essere approvato in Giunta questa settimana. I lavori potranno iniziare subito, ma si aspetterà il mese di settembre per evitare di congestionare con i lavori la frazione durante la pausa estiva.