Roseto, spiaggia per nudisti nella Riserva del Borsacchio ma il Comune non l’ha autorizzata

Roseto. Spunta una spiaggia naturista nella Riserva del Borsacchio ma il Comune di Roseto non l’ha autorizzata.

Nella riserva del Borsacchio, fino ad oggi agli onori della cronaca per l’assenza della necessaria segnaletica che individui i comportamenti obbligatori in un’area protetta, spuntano cartelli, con tanto di logo del Comune, che indica la presenza di una zona riservata ai nudisti e, quindi, la possibilità di incontrare persone nude.

In Municipio non sembra però esistano ordinanze in merito, necessarie ai sensi di una legge regionale del 2013, e quindi i cartelli, e l’attività di turismo naturista, sarebbero illegittimi.