Sant’Egidio, scoperta dalla finanza una piantagione di cannabis FOTO

Sant’Egidio alla Vibrata. Un terreno dedicato alla coltivazione di canapa indiana in un terreno impervio nel territorio di Sant’Egidio alla Vibrata.

 

E’ quello che hanno scoperto i finanzieri della tenenza di Nereto nell’ambito di alcuni controlli dedicati alla coltivazione e spaccio di sosostanze stupefacenti. Le verifiche, nella circostanza, sono state effettuate in collaborazione con il reparto operativo aereonavale di Pescara. La coltivazione, come detto, era in un luogo impervio e difficile da raggiungere. Le fiamme gialle hanno sequestrato 700 grammi di foglie e infiorescenze di cannabis oltre ad attrezzature utilizzate per la coltivazione delle stesse.

Ad Alba Adriatica, invece, i finanzieri della compagnia di Giulianova hanno sequestrato, durante alcuni controlli, 49,5 grammi di marjuana, 5 di hashish e 2 spinelli già confezionati, oltre ad un bilancino di precisione. Otto giovani sono stati segnalati alle rispettive prefetture per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, mentre una persona è stata denunciata per detenzione di droga.