Sant’Egidio, si toglie la vita a 32 anni

Sant’Egidio alla Vibrata. Un conoscente lo ha trovato oramai senza vita in uno spazio esterno al condominio dove viveva da solo. Qualche ora prima aveva deciso di togliersi la vita.

 

Dramma questa mattina, poco dopo le 8, al centro di Sant’Egidio, in via Matteotti, in un immobile a ridosso dell’ufficio postale. A.G. 32 anni, disoccupato, ha deciso di mettere fine alla sua esistenza. Sul posto è intervenuto il personale del 118 di Sant’Omero, ma oramai era troppo tardi. Sul posto anche i vigili del fuoco di Nereto e i carabinieri della locale stazione.

Il corpo senza vita del giovane, dopo la ricognizione del medico legale, è stato riconsegnato ai familiari.

 

 

 

 

 

 



In questo articolo: