Sant’Omero, coronavirus: arrivano due pazienti con mascherine. Panico al pronto soccorso

Sant’Omero. Al pronto soccorso di Sant’Omero sono state attivate le procedure di emergenza, previste dai protocolli, per due cittadini cinesi che si sono presentati al pronto soccorso, muniti di mascherine.

 

L’arrivo dei due pazienti, pare affetti da influenza, ma comunque dei sintomi sospetti, e la cosa ha generato in ogni caso apprensione nel pronto soccorso dell’ospedale Val Vibrata. Ovviamente, si è subita generata una sorta di psicosi su possibili contagi del coronavirus.

 

Nel frattempo, coloro che erano nel pronto soccorso sono stati fatti accomodare fuori, mentre i due pazienti sottoposti alle verifiche del caso. Il pronto soccorso è stato chiuso, a scopo precauzionale, e le urgenze dirottate in altri ospedali.

I due pazienti, in giovane età,  dovrebbero essere trasferiti al Mazzini di Teramo.