Silvi: ancora sequestri in spiaggia

Silvi. Collane, anelli bracciali, orecchini per un totale di oltre 480 pezzi e un valore di circa 5mila euro. E’ quanto sequestrato dagli agenti della Polizia Locale di Silvi, coordinato dal Vice Comandate dottor Martella Marcello, nel corso delle operazione di contrasto al commercio abusivo effettuate nella giornata di lunedì 2 settembre.

Proseguono così le attività di monitoraggio e controllo del commercio abusivo da parte della Polizia Locale negli oltre 7 chilometri di spiaggia presenti all’interno del territorio del Comune di Silvi. Attività a cui l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Andrea Scordella tiene particolarmente e che, è bene evidenziare, sono state svolte nel corso di tutta la stagione estiva e che ancora oggi ad estate ormai agli sgoccioli proseguono.

“Il fenomeno del commercio abusivo, presente generalmente nelle località balneari nella stagione estiva, è stato un argomento molto dibattuto sia a livello locale che nazionale e a cui il Ministero degli interni ha risposto attraverso la concessione di sovvenzioni per specifici progetti volti a contrastare proprio la vendita illegale delle merci ai comuni che ne hanno fatto richiesta”, si legge in una nota della Polizia Locale di Silvi.