Silvi, attivato lo sportello web del contribuente

È stato attivato lo Sportello del contribuente del Comune di Silvi: un ufficio sempre aperto, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, grazie al quale il cittadino può riceve tutte le informazioni tributarie che lo riguardano, organizzate con un criterio cronologico e suddivise per aree tematiche. Lo Sportello web del contribuente semplifica infatti la consultazione e l’adempimento dei tributi locali, accorcia le distanze e facilita la comunicazione tra il contribuente e l’ente.

Realizzato grazie alla collaborazione con Kibernetes, lo sportello spiega il sindaco Andrea Scordella «è un progetto di innovazione e testimonia gli sforzi che il Comune fa ogni giorno per rendere la Pubblica amministrazione concretamente al servizio dei propri cittadini. Il cittadino, una volta effettuato l’accesso alla propria Area riservata, ha infatti accesso a tutta una serie di servizi tributari: ricevere i documenti di pagamento e altre informazioni; calcolare le imposte in autoliquidazione partendo dalla propria posizione patrimoniale come risulta nelle banche dati comunali, con possibilità di modificarla; stampare il modello F24 oppure pagare online le imposte con la carta di credito; comunicare con l’Ufficio tributi attraverso un servizio di messaggistica. Le informazioni tributarie, poi, sono organizzate con un criterio cronologico e suddivise per aree tematiche (Imu, Tasi, ecc.).

I benefici – ha aggiunto Scordella – sono molteplici: lo Sportello web rende più facile e immediato assolvere agli obblighi tributari, perché dà accesso in ogni momento ai propri dati e consente di pagare con carta di credito; è rivolto non soltanto ai cittadini e alle imprese ma anche alle Associazioni di categoria. Accedere al servizio è estremamente semplice. Basta collegarsi al sito istituzionale https://www.comune.silvi.te.it/home/aree-tematiche/imposte/sportello-contribuente.html e procedere con la registrazione online. L’assessore al Bilancio, Alessandro Valleriani assicura che «pagare i tributi non sarà più un’impresa, perché non si è costretti a spostarsi né essere legati a orari prestabiliti: basta avere una connessione internet e una carta di credito».

Tutto questo è possibile grazie alla collaborazione con Kibernetes, un gruppo che da quarant’anni affianca le pubbliche amministrazioni nel percorso verso l’innovazione e nell’ottimizzazione dei servizi. «Il supporto di un partner esterno è fondamentale in questo settore – spiega Riccardo Gabriele, di Kibernetes – perché solo l’esperienza della nostra azienda, acquisita in parecchi anni di attività con centinaia di clienti diversi, può offrire valide e collaudate soluzioni che avvicinano i cittadini all’ente pubblico». Per maggiori e dettagliate informazioni: https://www.comuneweb.it/egov/Silvi/Sportello-Contribuente.html



In questo articolo: