Silvi, Scordella incontra il Sottosegretario alla presidenza D’Annuntiis: le richieste del Sindaco alla Regione

Silvi. Il sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale, Umberto D’Annuntiis, delegato dal Presidente Marsilio ai Trasporti pubblici locali, Mobilità, Lavori pubblici, Infrastrutture e Difesa del suolo; in queste ore è stato ospite del sindaco di Silvi, Andrea Scordella.

LE RICHIESTE DI SCORDELLA AL SOTTOSEGRETARIO. Nel corso dell’incontro, il primo cittadino ha prospettato al sottosegretario alcuni problemi della città connessi con le sue funzioni. “Ho consegnato al sottosegretario D’Annuntiis – ha detto Andrea Scordella – un pro memoria che contiene un elenco delle questioni che richiedono interventi tempestivi. Mi riferisco alla ricostruzione dell’arenile danneggiato dalla mareggiata del 2 e 3 febbraio scorso per la quale la giunta regionale deve deliberare la liquidazione di € 330.000; alla riparazione dei danni causati dalla stessa mareggiata al Circolo Nautico e all’immobile che ospita la Guardia Costiera. Ho prospettato anche la critica situazione in cui si trovano in alcuni tratti di torrenti, fossi e canali, compresi gli attraversamenti della SS.16, delle Ferrovie e di alcune strade comunali. Infine, ho chiesto a D’Annuntiis di prevedere per la prossima estate, dal 1 giugno a 30 settembre, almeno il raddoppio delle corse, da sei a 12 giornaliere, del servizio bus navetta gestite dalla ditta Marcozzi per un efficiente collegamento della marina con il Borgo di Silvi Paese e le frazioni della nostra collina, Piane Maglierici, Pianacce, San Silvestre e S. Stefano”.

Il sottosegretario D’Annuntiis ha assicurato il suo personale interessamento presso le direzioni regionali competenti per cercare di dare risposte concrete e rapide alle sollecitazioni del sindaco di Silvi. “Fin da oggi pomeriggio – ha dichiarato Umberto D’Annuntiis – sottoporrò all’attenzione dei miei dirigenti e funzionari le questioni oggetto dell’incontro con il sindaco Andrea Scordella per trovare il modo di risolverle come meglio sarà possibile. Per quanto attiene l’implementazione del servizio di collegamento estivo, mediante trasporto pubblico, della marina con l’antico meraviglioso borgo marinaro di Silvi Paese e le frazioni della stupenda collina non sarà facile trovare le risorse occorrenti, dopo l’annuncio da parte del Governo del taglio di 8 milioni di euro proprio per i trasporto pubblico in Abruzzo. Ma ho assicurato – ha aggiunto il sottosegretario alla Presidenza – il sindaco che cercherò di trovare, è il caso di dirlo, una strada per offrire alle migliaia di ospiti che vengono a Silvi in estate un’occasione per godere pienamente la loro vacanza gustando tutto quello di straordinario che Silvi offre sotto il profilo storico e ambientale”.