Silvi, sicurezza stradale: predisposti interventi da Sindaco e Polizia Locale

Silvi. Per scongiurare il ripetersi degli incidenti verificatisi negli ultimi mesi sulla strada che collega la marina con le contrade di S. Stefano e S. Silvestre, il sindaco Andrea Scordella sta predisponendo con il comando della Polizia locale alcuni interventi per ridurre la pericolosità per i cittadini che la percorrono quotidianamente.

“Si tratta di una strada – ha precisato il sindaco Scordella – provinciale sicché qualsivoglia intervento su di essa va concordata con l’amministrazione provinciale. Premesso che alcuni incidenti avvenuti di notte sono stati determinati da guida in stato di ebrezza, con il comandante dei vigili abbiamo prefigurato alcune ipotesi di intervento che, quanto meno, dovrebbero offrire una capacità di deterrenza per chi è abituato a trascurare il rispetto del codice della strada. Al rifacimento e al potenziamento della segnaletica verticale e orizzontale oltre al posizionamento di rallentatori visivi va aggiunto la riduzione del limite di velocità, debitamente segnalata, a 30 Km/h con un sistema luminoso, scout speed, di rilevamento della velocità.

Con la Prefettura di Teramo si sta valutando anche l’attivazione di un apparecchio autovelox di rilevamento della velocità. Resta – ha concluso il sindaco Scordella – il fatto che, qualsiasi misura si andrà a prendere, avrà significato e potrà produrre buoni risultati solo se gli automobilisti, i motociclisti e gli stessi pedoni si comporteranno rispettando le norme del codice della strada e del buon vivere civile



In questo articolo: