Silvi sotto shock: muore noto imprenditore

Questa mattina Silvi si è svegliata con una terribile notizia: la morte di Antonio Cerne, 62 anni, imprenditore molto noto in città, titolare della gelateria “Tiziano”.

La tragedia è avvenuta poco prima delle 11 all’interno della sua abitazione, con un colpo partito dal fucile da caccia regolarmente detenuto e finito vicino al cuore.

Al vaglio dei carabinieri di Silvi, coordinati dai militari della compagnia di Giulianova diretta dal maggiore Vincenzo Marzo, sia l’ipotesi del gesto volontario, sia quella che potrebbe essersi trattato di un incidente mentre puliva il fucile.

Sul posto, oltre ai militari, anche il 118 che però non ha potuto fare nulla per evitare il decesso del noto 62enne.

Per meglio chiarire le cause del decesso, il sostituto procuratore di turno ha disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo, con conferimento dell’incarico nella giornata di lunedì. 



In questo articolo: