Teramo, 14mila verbali elevati lo scorso anno dalla polizia municipale

In testa c’è Circonvallazione Ragusa (613 verbali), con Via Paris (455) e via Nicola Dati (429) a seguire.

Sono alcuni dei numeri forniti questa mattina dal comandante della polizia municipale di Teramo, Franco Zaina, a bilancio delle attività dell’anno 2018.

Attività che non possono essere racchiuse solo nella mera constatazione di infrazioni al codice della strada, ma che riguardano anche un controllo del territorio municipale a tutto tondo. I vigili urbani hanno anche eseguito ad esempio accertamenti per quanto riguarda i contributi di autonoma sistemazione, rilevando in 13 casi ipotesi di reato.

Accompagnato dal sindaco Gianguido D’Alberto, il comandante ha fatto sapere come i 14mila verbali elevati l’anno scorso dalla municipale abbiano portato circa 700mila euro nelle casse comunali, nonostante la cronica carenza di personale e di strutture adeguate a cui il comando ogni giorno fa fronte.

Sono invece circa tremila le segnalazioni arrivate al centralino.