Teramo, badante picchia anziana: in arresto

I carabinieri della compagnia di Teramo, diretta dal tenente colonnello Riziero Asci, ha arrestato nelle scorse ore una badante marocchina di 58 anni per maltrattamenti.

Al termine di circa un mese di indagini, avviate dopo alcune segnalazioni, i militari hanno ricostruito un quadro di violenze che si sarebbero consumate ai danni di una donna di 92 anni, teramana.

Zahra Bourhilia, secondo le indagini, avrebbe infatti a più riprese picchiato l’anziana donna all’interno sua abitazione.

I carabinieri, dopo le segnalazioni, hanno installato telecamere all’interno dell’appartamento e visionato poi le immagini registrate, che confermavano, sempre secondo quanto ricostruito, le percosse subite dalla 92enne.

L’aresto è avvenuto in flagranza, proprio alle ennesime violenze subite, con ingresso dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile all’interno dell’abitazione.

La badante è stata trasferita nel carcere di Castrogno.



In questo articolo: