Teramo, cerca di introdurre droga a Castrogno: scoperto e denunciato

Teramo. Cerca di introdurre stupefacente in carcere, durante il colloquio con la convivente, ma viene scoperto e denunciato dalla polizia penitenziaria.

 

L’uomo, un ex detenuto di 51 anni, è stato però perquisito e poi trovato in possesso di tre grammi di stupefacente poco prima di recarsi al colloquio con la compagna, detenuta a Castrogno.

La vicenda è stata resa nota dal Sappe che rivolge “un plauso agli agenti della polizia penitenziaria per la professionalità dimostrata, evitando che la droga potesse essere introdotta in carcere”.



In questo articolo: