Teramo, false polizze per assicurare le auto: scoperta la truffa. Sei denunce

Teramo. False polizze assicurative per la copertura Rca delle auto.

 

La polizia stradale di Teramo (sezione polizia giudiziaria diretta dal sostituto commissario Stefano Di Stefano), ha denunciato sei persone, tutte residenti del Napoletano, per i reati di truffa, frode assicurativa e falso in danno di una nota compagnia assicurativa. Nello specifico, ad essere frodata è stata un’agenzia con sede a Teramo.

Le persone finite nell’inchiesta, con la compiacenza dei titolari di due agenzie di pratiche auto, avevano intestato i loro veicoli ad ignare persone fisiche e giuridiche (società), al fine di sottoscrivere poi le polizze assicurative in cittadine dove i costi sono inferiori.

Una pratica, questa, molto diffusa in terra partenopea, dove i costi della Rca auto sono tra le più care dello Stivale.

 

Per poter emettere le polizze assicurative, gli autori della truffa si erano appoggiati ad un’agenzia assicurativa con sede a Teramo, che però era ignara del trucco messo in atto.