Teramo, a giorni la scadenza della seconda rata della Tari

Il commissario straordinario di Teramo, Luigi Pizzi, ricorda che il prossimo 30 aprile scade il termine per il versamento della seconda rata TARI dell’anno in corso. 

Il versamento potrà essere effettuato tramite i modelli F24 precompilati, allegati all’Avviso di scadenza TARI 2018 ricevuto nel mese di febbraio 2018. Il mancato adempimento entro il termine sopra indicato, comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dalla normativa vigente.

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio T.A.R.I, presso TE.AM. Teramo Ambiente S.p.A., ubicato in Piazza Garibaldi n. 55, Teramo.

Il commissario rammenta, inoltre, che lo stesso 30 aprile, è il termine ultimo per la presentazione delle istanze relative alla definizione agevolata delle entrate comunali (rottamazione delle cartelle).



In questo articolo: