Teramo, “I percorsi del cambiamento”: ecco il bando rivolto alle aziende

Con la selezione dei destinatari del progetto “I Percorsi del cambiamento”, realizzato attraverso le risorse stanziate dalla Regione con l’avviso pubblico “Abruzzo Include”, si entra nel vivo delle azioni di inserimento lavorativo di soggetti in condizione di svantaggio sociale.

 

L’intervento, promosso dall’Associazione Temporanea di Scopo, Imprendo School srl e la Cna di Teramo mira a contrastare il rischio di povertà ed esclusione sociale attraverso la realizzazione di 117 tirocini extracurriculari retribuiti della durata di 6 mesi, che saranno avviati presumibilmente da febbraio a seguito delle attività di orientamento e di incontro.

L’associazione ha pubblicato il 10 gennaio uno specifico bando per sondare i datori di lavoro disponibili all’inserimento lavorativo di persone in situazione di svantaggio sociale. Potranno iscriversi al borsino tutti i datori di lavoro, pubblici e privati, aventi sede o unità operative nella provincia di Teramo che vorranno rendersi disponibili all’inserimento in percorsi di tirocinio dei 117 utenti selezionati da una commissione di esperti in politiche di inclusione sociale.

Ai tirocinanti verrà corrisposta una indennità di tirocinio pari a 600 euro da parte dall’associazione. Le aziende e gli enti pubblici ospitanti dovranno provvedere esclusivamente alle coperture assicurative contro gli infortuni sul lavoro e per la responsabilità civile verso terzi. Il bando e l’allegato per l’adesione è presente seguendo il link: http://www.cnateramo.com/progetto-i-percorsi-del-cambiamento-al-via-la-candidature-delle-imprese/



In questo articolo: