Teramo, impianti sportivi periferici per due anni alle società del territorio NOSTRA INTERVISTA

Approvato dalla Giunta comunale di Teramo il provvedimento, tanto atteso, che riguarda la gestione degli impianti sportivi periferici. E per le società che operano in questi impianti si tratta di una risposta importante come ha spiegato l’assessore Antonio Filipponi.

Ci sono però un paio di impianti sportivi sui quali il Comune di Teramo non ha ancora preso una decisione. Riguarda il campo di Pianto della Lenta e quello di San Nicolò.

Per quanto riguarda il Dino Besso, il campo di calcio è considerato di vitale importanza sia per il settore giovanile del San Nicolò, sia per la formazione dilettantistica della Sannicolese. Il problema al momento riguarda le pessime condizioni del manto.