Teramo, lite per soldi tra due imprenditori: uno ferito dall’acido muriatico

Grave episodio nella tarda mattinata di oggi alle porte di Teramo.

La squadra mobile, diretta dal vicequestore aggiunto Roberta Cicchetti, sta indagando su una lite avvenuta tra due imprenditori poco fuori città per motivi molto probabilmente economici.

Secondo le prime informazioni, uno dei due imprenditori si sarebbe presentato all’appuntamento con dell’acido muriatico, gettato ad un certo punto della discussione addosso all’altro che però sarebbe riuscito a difendersi correndo in auto. L’acido sarebbe poi finito addosso di rimbalzo proprio a chi, invece, l’aveva lanciato, rimanendo gravemente ferito.

I due imprenditori sono stati trasferiti al Mazzini di Teramo per le cure del caso: la presunta vittima è stata già dimessa, avendo riportato una piccola lesione da taglio. L’altro imprenditore, invece, è ancora ricoverato in ospedale perché l’acido gli è finito sul viso ed in particolare negli occhi.