Teramo, manutenzioni: l’impegno dell’amministrazione per i fondi necessari

Teramo. Sul sito internet del Comune e all’Albo Pretorio, è pubblicato l’atto relativo all’asta pubblica per la vendita di immobili dell’ente. L’atto dà seguito alla volontà dell’amministrazione di alienare i beni immobili di sua proprietà, facenti parte del patrimonio disponibile. L’asta pubblica sarà espletata con il criterio del prezzo più alto rispetto al prezzo posto a base per ogni singolo immobile. I Lotti interessati sono 10 e si trovano in aree diverse che vanno dal centro storico fino alla zona artigianale di Villa Pavone. Interessati anche immobili un tempo adibiti a scuola elementare. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 29 marzo.

L’operazione della alienazione di immobili si inserisce in più articolato progetto che l’amministrazione sta portando avanti per recuperare fondi da destinare primariamente alla manutenzione. Un ampio programma, che l’amministrazione sta già attuando con il recupero di residui di vecchi mutui che rischiavano di andare perduti. In questo senso sono già stati riacquisiti 700mila euro. Ma, in questo ambito, l’attività dell’amministrazione sarà ulteriormente intensificata, con una attenta operazione di analisi delle voci di bilancio “dormienti”, il recupero dei relativi fondi e la loro destinazione per le finalità indicate.