Teramo, rinnovate le cariche dell’UDU: Jakub Chalupczak nuovo coordinatore

Nella giornata di ieri, si è svolto presso l’Università degli Studi di Teramo il decimo Congresso dell’Unione degli Universitari di Teramo, che ha visto rinnovare le cariche associative.

Si è trattato di un momento di fondamentale importanza per l’intera organizzazione, utile per fare un’analisi dei risultati ottenuti nell’ultimo biennio e per programmare le attività dei prossimi anni.
È emersa in particolare, l’esigenza di rafforzare il confronto con tutti i partiti, le associazioni e i corpi intermedi che condividono con l’UDU un determinato impianto valoriale e una visione della società e del ruolo che in essa debba svolgere il mondo dell’istruzione.

Per questo, oltre alle istituzioni accademiche nelle figure del Rettore e del Presidente del Consiglio degli Studenti, sono stati invitati ad intervenire la CGIL, il PD, Articolo 1, e i GD.
Hanno arricchito lo svolgimento dei lavori i contributi di  Enrico Gulluni, coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari, Matteo Paoletti di UDU L’Aquila e Federico Ioannoni Fiore di UDU Roma.
Al termine dei lavori congressuali, l’UDU Teramo, nel ringraziare l’esecutivo uscente e il Coordinatore Denis Di Gennaro per il grande lavoro svolto e per i risultati storici conseguiti, ha rinnovato le proprie cariche associative, eleggendo Jakub Chalupczak come Coordinatore, Giorgio Consoli come Responsabile Organizzazione, e Michele Raiola, Gianluca Pardi e Lucrezia Moretti come membri dell’esecutivo.



In questo articolo: