Teramo, sorpresi a fumare a scuola: multati 5 studenti

Teramo. Cinque studenti sono stati sanzionati perché sorpresi a fumare all’interno della scuola che frequentano. Dovranno pagare una multa di 55 euro.

 

Il fatto è avvenuto in un istituto superiore di Teramo. A scoprirli sono stati i Carabinieri del Nas di Pescara, nel corso di un controllo scattato dopo alcune segnalazioni, anche sui social network. Sanzionato anche un docente, individuato quale addetto al divieto di fumo nell’assetto organizzativo del sistema di emergenza della scuola.

L’attività rientra nell’ambito dei controlli che i militari del Nas di Pescara, su disposizione del ministero, svolgono in istituti scolastici, strutture sanitarie ed uffici pubblici. Di recente sono stati eseguiti controlli ed elevate sanzioni anche in altri edifici abruzzesi.



In questo articolo: