Tortoreto, condanne da scontare ai domiciliari: carabinieri eseguono due provvedimenti

Tortoreto. Due arresti domiciliari in esecuzione di altrettanti provvedimenti emessi dalla magistratura.

 

I carabinieri della stazione di Tortoreto, nelle ultime ore, hanno eseguito due provvedimenti restrittivi (ai domiciliari) per due diverse vicende.

I militari, in adempimento di un provvedimento di del tribunale di sorveglianza, hanno accompagnato alla detenzione domiciliare L. S., 64 anni, che deve scontare 2 mesi e 20 giorni in virtù di una condanna per falsità ideologica e uso di atto falso. Reati commessi nel 2007.

 

Sempre nella cittadina costiera, è stato seguito analogo provvedimento restrittivo a carico di M. D. R., 50 anni, che deve scontare un residuo di pena di tre mesi (sempre ai domiciliari), per molestie e minacce commesse a Firenze nell’autunno del 2011.

 

 



In questo articolo: