Tortoreto, Ferragosto e nottata in spiaggia: riunione operativa il Comune per la vigilanza

Tortoreto. Sicurezza nella notte di Ferragosto. Dallo spettacolo musicale, ai fuochi in spiaggia e per la nottata che si consuma sulle spiagge di Tortoreto.

 

Questa mattina, in Comune, si è tenuto un vertice operativo per pianificare una serie di attività di supporto, controllo e vigilanza a quelli che sono gli eventi previsti soprattutto nella notte di Ferragosto. Presenti il sindaco Domenico Piccioni, gli assessori Arianna Del Sordo e Giorgio Ripani, il consigliere Massimo Figliola, carabinieri, polizia locale, volontari della protezione civile, associazione Misericordia e Associazione nazionale carabinieri.

 

Le attività di controllo e di assistenza riguarderanno la zona della rotonda di via Carducci, teatro del concerto di Ferragosto, e nella zona dei fuochi d’artificio, previsti come di consueto a sud della concessione Quattro Palme. Saranno presenti forze dell’ordine, volontari, ambulanze e personale con moduli Aib (anti-incendio).

Controlli post-fuochi. Nella stessa riunione mattutina, è stato definito un coordinamento tra le forze dell’ordine e l’Associazione nazionale carabinieri per quanto riguarda la notte di Ferragosto. La tradizione giovanile, non da oggi, prevede il trascorrere la nottata in spiaggia aspettando l’alba.

Lo scorso anno negli spazi dove erano in scena alcune feste, si erano registrati di problemi. E sotto questo punto di vista sono previste forme di sorveglianza tra chi trascorrerà la notte sull’arenile, per contenere e ridurre gli eccessi che si erano registrati la scorsa notte. Attività assicurata dalle forze dell’ordine e dall’Anc.