Tortoreto, incidente mortale: sta meglio il cugino di Gervasio Guarnieri

Sta meglio Michael Guarnieri, il 22enne di etnia rom coinvolto giorni fa nel drammatico incidente di Tortoreto in cui ha perso la vita il cugino Gervasio.

I medici della Rianimazione del Mazzini di Teramo, dove il giovane è ricoverato dal giorno dello schianto, lo hanno fatto uscire dal coma farmacologico.

Il 22enne si è dunque svegliato, ma rimane sotto sedazione per facilitarne il recupero. La prognosi, in ogni caso, non è stata ancora sciolta.

Il ragazzo è stato arrestato (e poi rimesso in libertà viste le condizioni di salute) per omicidio stradale nelle ore successive l’incidente: secondo gli accertamenti dei carabinieri si sarebbe messo alla guida con un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito.