Tortoreto, le insidie delle rete e il fenomeno dei cyberbullismo: studenti e genitori a lezione FOTO VIDEO

Tortoreto. Una chiavetta usb, con il logo dell’Unicef, donata ai ragazzi delle scuole, come promemoria (quando sarà utilizzata) per mettere in pratica quando appreso durante la giornata di confronto e riflessione.

 

E’ stato l’atto conclusivo delle iniziative, sui temi del bullismo e del cyberbullismo, promosse dall’amministrazione comunale di Tortoreto in collaborazione con l’istituto comprensivo. Prima con l’inaugurazione della panchina gialla, poi con un percorso nel mondo della rete. Nella giornata di oggi si sono tenuti due iniziative, tra loro strettamente correlate.

 

Sotto la guida di Gianmaria De Paulis, esperto del mondo digitale, è stato fatto un lungo viaggio con gli studenti dell’istituto comprensivo sulle insidie del web e sul fenomeno, crescente, del cyberbullismo. Poi il confronto è proseguito con la parte dedicata ai genitori, anche perché il percorso per arginare il fenomeno non può prescindere dal coinvolgimento delle istituzioni, dei ragazzi, ma anche delle famiglie.