Tortoreto, nuova pista ciclabile: ecco come cambia il tratto est di via D’Annunzio FOTO

Tortoreto. Cambia la viabilità nel tratto più ad est di via Gabriele D’Annunzio. Resta il senso unico, ma la pista ciclabile e il percorso pedonale vengono “istituzionalizzati” a tutti gli effetti, con lo spostamento del percorso carrabile e l’eliminazione dei parcheggi.

 

Nel progetto di sistemazione del tratto viario, a partire dall’usurato manto di asfalto, si innesta anche la nuova progettualità studiata dall’amministrazione comunale, che diventerà operativa nei prossimi mesi e comunque prima dell’avvio della stagione estiva. Nei giorni scorsi, durante un’assemblea con residenti e titolari di attività economiche, il vicesindaco Francesco Marconi e l’assessore ai lavori pubblici e viabilità, Arianna del Sordo hanno illustrato nel dettaglio il progetto.

 

Le novità. La più importante riguarda lo spostamento del tracciato carrabile, che sarà disegnato sul lato sud. Sul versante opposto, invece, verrà realizzata una pista ciclabile a doppia corsia (di colore rosso) e un percorso pedonale. Il tutto nel rispetto delle norme in materia di codice della strada. La pista ciclabile sarà delimitata rispetto alla careggiata, con dei mini new jersey e i classici “occhi di gatto” stradali. Contestualmente, saranno eliminati i parcheggi ora esistenti sul lato nord. “Allo studio ci sono soluzioni per reperire eventuali posti auto ad ovest del sottopasso di via D’Annunzio”, argomenta l’assessore Arianna Del Sordo. Va detto che l’Ente interverrà anche sul lato ovest dello stesso tracciato stradale, con sistemazione dell’asfalto, segnaletica (interventi non collegati con quelli del lato est) e posizionamento del semaforo sulla Statale, per il qual sono arrivati anche i pareri dell’Anas.