Tortoreto, stadio Pierantozzi e palazzetto: approvati gli interventi di messa a norma

Tortoreto. In dirittura d’arrivo l’esecutività dei progetti di messa a norma del campo sportivo Pierantozzi e del palazzetto dello sport di via Napoli.

 

Seguendo un percorso teso alla riapertura complessiva degli impianti sportivi di Tortoreto, la cui inagibilità aveva prodotto nella primavera del 2017 la chiusura, l’amministrazione comunale è in procinto di rendere cantierabili gli interventi in due strutture.

Al momento sono stati già approvati i progetti definitivi per il duplice intervento. Il passo successiva sarà definito a breve, non appena sarà completato l’iter burocratico. Che poi presuppone anche l’attivazione di altrettanti mutui per finanziare le opere.

Lo stato dell’arte è stato illustrato, nei particolari, dall’assessore ai lavori pubblici Arianna Del Sordo, che ha anche delineato possibili tempi di esecuzione delle varie opere.

Stadio Pierantozzi. Il progetto di adeguamento alle norme di sicurezza, prevede la sostituzione di tutto l’anello della recinzione interna all’impianto di gioco e di parte di quella esterna, che è danneggiata in più parti. Aspetto, questo, che si lega anche alla sostituzione dei cancelli carrabili e pedonali, di accesso allo stadio della zona sud (unica struttura ancora chiusa). Il quado completo dei lavori prevede una spesa complessiva (oneri compresi) di 175mila euro.

 

Palazzetto dello sport. In questo caso, la progettualità definitiva, prevede l’adeguamento sismico della palestra e della tribuna per una spesa complessiva di 117mila euro. L’adeguamento sismico prevede la sistemazione di piastre in acciaio e con un intervento in invasivo, l’impianto potrà essere utilizzato anche durante le opere. Per quanto concerne la tribuna, sarà realizzato un ulteriore gradone. La struttura tecnica del Comune sta ultimando le procedure di rito con il Genio Civile in modo da avviare poi la fase successiva.