Vomano Rescue: Morro d’Oro si prepara ad accogliere l’esercitazione di protezione civile dell’Anpas

Sabato 29 settembre, oltre centosessanta volontari Anpas Abruzzo, provenienti da diverse pubbliche assistenze regionali, saranno i protagonisti della quarta esercitazione di protezione civile e soccorso sanitario organizzato dal comitato Anpas Abruzzo con il patrocinio del Comune di Morro d’Oro.

La giornata si aprirà alle ore 8.00 con la registrazione dei volontari al campo base per poi procedere alle molteplici attività in programma.

Diversi gli scenari che articoleranno l’esercitazione denominata “Vomano Rescue”: dalla simulazione con spegnimento di un incendio alla ricerca dispersi, dall’evacuazione di alcune scuole al soccorso in acqua.

“Organizziamo questa esercitazione regionale, con il supporto prezioso della locale Pubblica Assistenza di Protezione Civile, dopo le diverse emergenze che purtroppo hanno interessato il territorio abruzzese negli ultimi due anni”, dichiarano Luigi Felli, responsabile Protezione Civile Anpas Abruzzo e Mario Napolitani, responsabile operativo Anpas Abruzzo. “Oltre ad un’esperienza aggregativa l’esercitazione è un momento utile per testare sia il Piano di Emergenza Comunale attraverso l’attivazione del COC che le capacità dei volontari di Anpas Abruzzo a fronteggiare le emergenze”.

“Questa esercitazione è, inoltre, un momento formativo ed informativo rivolto anche alla popolazione per quanto riguarda le attività della Protezione Civile”, aggiunge Luciano del Nibletto, presidente della pubblica assistenza Protezione Civile Morro d’Oro. “Scopo dell’esercitazione è la verifica dell’instaurarsi di una comune metodologia operativa. Si vuole testare parte del piano di Protezione Civile Comunale, la fruibilità e l’idoneità delle aree designate (attesa, ricovero e ammassamento), delle strutture deputate alla gestione e al superamento dell’emergenza ed ai singoli piani e procedure di evacuazione delle strutture sensibili (es. istituti scolastici, pubblici). In qualità di Presidente della mia associazione non posso che abbracciare e, ovviamente, ringraziare tutti i volontari che parteciperanno a questa meravigliosa giornata dove le divise coloreranno il territorio morrese”.