Giulianova, mostra in onore dell’antica Chiesa di Sant’Anna

Giulianova. Sabato 25 luglio alle ore 18.00 al Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova verrà inaugurata la mostra Credere la Luce 5: una pala per l’altare della Chiesa di Sant’AnnaLa mostra, organizzata dalla Fondazione Piccola Opera Charitas, presenta 9 pale d’altare di grandi dimensioni, pensate e realizzate per l’antica chiesa giuliese di Sant’Anna, restaurata alcuni anni fa.

Gli artisti autori delle pale, scelti per la loro già acclarata capacità figurativa e per la particolare sensibilità dimostrata nel personale percorso artistico, hanno seguito in gennaio un seminario che li ha introdotti all’arte liturgica e in particolare alla figura della Santa, madre di Maria.

Gli artisti sono: Daniela Alfarano (Modena) Francesca Casolani (Nereto), Sara Chiaranzelli (L’Aquila), Massimiliano Donatiello (Palermo), Luca Farina (Campli), Giulia Huober ( Firenze), Emilia Maria Chiara Petri (Bologna), Luisa Valenzano (Bari), Elisa Zadi (Arezzo).

Sarà possibile vedere anche una testimonianza fotografica del restauro della Chiesa, grazie agli scatti dell’architetto Josè Maiorani, tra i relatori del seminario di gennaio e curatore del restauro.

Il catalogo della mostra, contenente i testi del seminario, sarà distribuito gratuitamente durante l’inaugurazione. Seguirà aperitivo cenato.
La mostra, che ha il patrocinio del Progetto Culturale della CEI, sarà visitabile fino al 14 agosto, dal martedì alla domenica, dalle 18.00 alle 21.00.

Domenica 26 luglio, festa di Sant’Anna e San Gioacchino, alle ore 18.30 verrà celebrata la Santa Messa nella Chiesa di Sant’Anna dal parroco, don Domenico Panetta e dal direttore della sezione arte sacra ufficio liturgico della Diocesi di Teramo Atri, don Filippo Lanci. Seguirà la cerimonia di benedizione della Pala d’altare, scelta tra le nove realizzate dagli artisti per il Progetto Credere la Luce.