Roseto, attesa per la presentazione del catalogo della mostra dei Celommi

Roseto degli Abruzzi. Giovedì 25 febbraio, a partire dalle ore 18:00, nei locali di Villa Paris a Roseto degli Abruzzi si terrà l’attesissima presentazione del catalogo della mostra “Pasquale e Raffaello Celommi Pittori – voci sognanti nel canto luminoso di terra e di mare”.

L’evento, in svolgimento nella splendida cornice della storica villa rosetana, ha fatto registrare in poco più di due mesi oltre 5 mila visitatori con un vero e proprio “tutto esaurito” per le visite riservate, tutte le mattine, alle scolaresche che, per ammirare la settantina di opere in mostra, sono giunte da tutto il territorio provinciale.

In tutto saranno stampati circa 500 cataloghi, pezzi unici che resteranno nella storia della città di Roseto degli Abruzzi a testimonianza di uno degli eventi culturali ed artistici più importanti nella storia della Città delle Rose.

Il volume, che sarà venduto al prezzo di 10 euro, è stato curato da Mario Giunco con testi dello stesso, della Dott.ssa Paola Di Felice, curatrice della mostra, e di Luigi Celommi, con foto esclusive delle opere di Pasquale e Raffaello Celommi realizzate dal fotografo d’arte Gino Di Paolo. A partire dalle ore 16:00 alle ore 20:00 sarà poi attivato l’annullo filatelico commemorativo dedicato ai due pittori e realizzato grazie alla preziosa collaborazione del Circolo Filatelico Numismatico Rosetano.

“Si tratta dell’atto conclusivo di un evento di assoluto valore a livello nazionale che resterà nella storia della città di Roseto degli Abruzzi, ma non solo, visto il grandissimo afflusso di visitatori, appassionati e semplici curiosi che, sin dai primi giorni della mostra, hanno letteralmente preso d’assalto questo evento tanto da portarci a prorogarlo fino al 13 marzo prossimo” dichiarano il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, ed il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Maristella Urbini.

“Questo importantissimo ed attesissimo catalogo andrà a consacrare, lasciando un segnale tangibile e duraturo, anche per il futuro, la bellezza di queste opere dei maestri rosetani che, per la prima volta nella storia, sono state riunite, da tutto il mondo, nella città che ha dato i natali ai due pittori”.

All’attesissima presentazione sono state invitate tutte le autorità politiche, civili, militari e religiose del territorio regionale, oltre ovviamente agli appassionati d’arte ed agli esperti di tutta Italia che, da diversi anni, attendevano la pubblicazione di un volume di tale livello e varietà.

“Sarà l’occasione per celebrare degnamente l’arte ed il valore di Pasquale e Raffaello Celommi e, grazie anche all’ottimo lavoro svolto dagli amici Circolo Filatelico Numismatico Rosetano per tutto il pomeriggio sarà attivato l’annullo filatelico commemorativo dedicato ai due pittori: un evento nell’evento che sancisce, ancora di più, il forte legame tra la Città delle Rose ed i maestri della luce” concludono il Sindaco Pavone ed il Vice-Sindaco Urbini.

Come sempre l’Amministrazione rosetana ci tiene a ringraziare quanti hanno reso possibile questo evento, ovvero i vertici della Fondazione Tercas; il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura ed alle Manifestazioni, Maristella Urbini, che assieme a Mario Giunco è stata l’anima di questa iniziativa; la Dott.ssa Paola Di Felice che ne ha curato l’allestimento ed il catalogo; la Cooperativa Sociale “Lo Spazio delle Idee”; Villa Paris e la famiglia Cingoli; gli enti pubblici ed i collezionisti privati che hanno prestato, gratuitamente, le proprie opere; il Circolo Filatelico Numismatico Rosetano e la Dirigente dell’Istituto “Moretti”, Sabrina Del Gaone, e tutti i docenti e gli studenti dell’indirizzo Turistico che si stanno occupando dell’accoglienza dei visitatori durante la manifestazione.