Pallavolo, il torneo Costa dei Parchi cresce nei numeri: al via il 2 giugno

Alba Adriatica. Da 8 a 36 squadre, che potrebbero anche arrivare a toccare quota 40. Da 2 a 5 categorie.

 

 

Da 3 a 6 comuni coinvolti. La collaborazione con l’Offida Volley. Da torneo nazionale a manifestazione che varca anche i confini territoriali.

Sono i numeri a testimoniare la crescita a la volontà di rappresentare un punto fermo nella programmazione degli eventi sportivi del comprensorio dell’Internationale Cup Volley, manifestazione di pallavolo giovanile organizzata dal Consorzio Turistico Costa dei Parchi in collaborazione con la Pallavolo Alba (e Offida Volley).

La manifestazione in programma dal 2 al 5 di giugno è stata presentata in un’affollata conferenza stampa, ad Alba Adriatica, alla presenza dei vari attori della rassegna pallavolistica giovanile.

L’elemento centrale della manifestazione, così come è stata concepita dagli organizzatori (Consorzio Costa dei Parchi e Cesare Di Felice), riguarda la volontà di promuovere il territorio attraverso eventi sportivi e vivacizzando anche i flussi turistici. La collocazione nel calendario risponde anche a questa volontà, come hanno sottolineato gli organizzatori.

Le località coinvolte nell’International Cup Volley sono 6: Alba Adriatica, Martinsicuro, Tortoreto, Colonnella, Nereto, Ancarano. Il torneo prevede una competizione del settore maschile (Under 17) e 4 in quello femminile (U13, U14, U16 e U18).

L’edizione 2016 della manifstazione prevede alcune importanti novità. Alla rassegna saranno presenti anche squadre della Croazia e di diverse regioni italiane.

Da una cerimonia di presentazione il 2 giugno sul lungomare di Alba e un corso di incentivazione per arbitri organizzato dalla Fipav. Si tratta di uno dei due eventi tematici che si tengono annualmente in Italia e prevede la presenza di 39 arbitri e 7 osservatori, con la supervisione dell’arbitro internazionale Fabrizio Pasquali.