Pineto, 150 stand ed eventi fino all’alba per la Notte Bianca dello Sport

Pineto. Più di 150 stand su oltre tre chilometri, trenta eventi sui cinque palchi sparsi, da Villa Ardente sino a Corfù e a Torre del Cerrano, con discipline per normodotati e disabili.

Sono questi i numeri della terza edizione della Notte Bianca dello Sport e dello Sport Paralimpico, che si svolgerà sabato 16 luglio a partire dalla 21 e sino all’alba e che è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa.

“Si tratta dell’evento sportivo più importante della nostra città, che va a concludere i 22 eventi sportivi che quest’anno siamo riusciti ad organizzare a Pineto”, ha dichiarato il sindaco Robert Verrocchio.

La manifestazione, organizzata da “Antares Sporting Club a.s.d.”, può contare del patrocinio del CONI, del Comitato Italiano Paralimpico, del Consiglio Regionale della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo, e dello CSEN.IMG_2640

Dopo il grande successo di pubblico degli anni scorsi, torna dunque uno degli eventi di maggior successo dell’estate pinetese. Numerosi saranno i tornei che potranno essere seguiti da tutti i visitatori. Si andrà dai tornei di volley e beach volley, a quello di scacchi e a quello di tennis tavolo. Presso l’area Druda si svolgerà anche il torneo di sitting beach volley dedicato agli atleti disabili. Alle 20:30 partirà inoltre la Notturna di mountain bike, che da Villa Ardente arriverà sino a Mutignano per poi ridiscendere a Pineto. Chi vorrà potrà anche prenotarsi per immersioni in piscina, mentre anche per i piccoli saranno a disposizione i cavalli per l’ippoterapia presso il Parco della Pace. Per i più coraggiosi ci saranno invece a disposizione due pareti per la scalata. Nel corso della serata, verrà anche presentato il Park Adventure che a breve aprirà presso il Parco Filiani.

Oltre agli eventi sportivi, la Notte Bianca sarà anche divertimento, con oltre trenta eventi sparsi per Pineto, con i concerti di musica classica presso il giardino del Parco della Pace, il “Borghetta Style”, presso il Parco della Pace, la cover band di Pino Daniele “Neri a metà” presso il palco su via D’Annunzio, la piccola Gaia Di Giuseppe e il concerto all’alba dedicato al fratino, dell’Orchestra da Camera di Pescara, che si svolgerà presso la Torre di Cerrano, dove vi sarà anche un momento dedicato allo yoga. A partire dalle 21, a Pineto centro, vi sarà anche il festival del West Street Food, con numerosi furgoncini con cibo di strada. Per tutti coloro che vorranno arrivare dai paesi limitrofi sarà a disposizione un servizio di bus navetta, che partiranno dall’Universo Commerciale, dal Mercatone Uno e dal parcheggio del Palavolley di Borgo Santa Maria.

“Sarà una festa di sport e di persone – ha commentato l’assessore allo Sport Gabriele Martella – Il nostro ringraziamento va alla società e alle persone che hanno organizzato questa serata, che sono sicuro riuscirà a richiamare tantissime persone come negli anni scorsi. Come Amministrazione, crediamo molto nello sport sia come veicolo di integrazione sociale, sia come opportunità di sviluppo turistico della nostra città, e i 22 eventi sportivi che si sono svolti nel 2016 a Pineto ne sono la dimostrazione”.