Roseto, la Maison de la Poésie sbarca a Villa Paris

Roseto degli Abruzzi. È stata una serata all’insegna dell’attualità e della buona poesia quella andata in scena giovedì nella cornice della lussuosa residenza d’epoca “Villa Paris” a Roseto degli Abruzzi, una cena evento di gran classe organizzata dalla dottoressa Eva Galli, presidente del Rotary Club Teramo Est, che ha attirato un eterogeneo pubblico di ogni età.

Illuminante l’intervento del giornalista Luca Zarroli che ha illustrato il dinamico evolversi della fruizione di contenuti mediatici sulla base di dati estrapolati da Google Analytics, e quindi il poliedrico aggiornamento dei mezzi di comunicazione di massa al fine di venire incontro alle esigenze della nuova generazione di lettori 2.0.

Ma ad affascinare il pubblico presente nel salone cerimoniale di Villa Paris è stata anche la Maison de la Poésie, consistente nell’esposizione e lettura delle poesie del neurologo Antonio Lera, della poetessa Maria Mosca e dello psicologo giuliese Eugenio Flajani Galli, il quale ha fatto dono del suo nuovo libro “Io, te e l’amore che ci avvolge” e ha inoltre esposto degli artwork, ovvero composizioni artistiche visuo-fonetiche su cui sono incise alcune delle sue poesie d’amore ed introspezione.

Il dott. Eugenio Flajani Galli, in qualità di psicologo, ha inoltre sottolineato che l’esposizione delle stesse è servita altresì per mettere in rilievo il ruolo terapeutico della poesia come attività di accrescimento interiore e ritrovamento di sè, nonché il grande potere psicologico che l’amore può avere su ognuno di noi e quanto la sua ricerca venga purtroppo trascurata nella superficiale e nichilista società odierna.

Con la presente il Rotary Club Teramo Est tiene a ringraziare tutti i partecipanti all’evento e invita alla partecipazione attiva alle sue future iniziative di promozione culturale.