Atri, l’Avis festeggia 40 anni

Atri. Una giornata dedicata alla promozione della cultura della donazione di sangue per celebrare i 40 anni di storia della sezione atriana. Sabato 18 novembre, le attività inizieranno la mattina alle 11.

Al Teatro Comunale di Atri, il Direttivo presieduto da Herbert Tuttolani, premierà i ragazzi dell’Istituto d’Istruzione Superiore “A.Zoli” che hanno partecipato al secondo concorso “Uno Spot per la Vita”, montepremi 2.000,00 euro.
La cerimonia di premiazione sarà preceduta dai saluti istituzionali e da testimonianze di giovani che, grazie anche alle trasfusioni di sangue, sono riusciti a superare malattie molto serie.

Il Direttore Artistico del Concorso, il regista Maurizio Forcella, inoltre presenterà i termini della terza edizione del premio e terrà un workshop dal titolo “Elementi di Regia”.
Il concorso si inserisce all’interno del programma di sensibilizzazione verso i più giovani, promosso dalla comunale atriana in sinergia con il Dirigente scolastico, Daniela Magno, molto sensibile e alle tematiche della solidarietà.

Il pomeriggio, a partire dalle ore 17, sempre nell’incantevole cornice del teatro comunale, si svolgerà la festa sociale di celebrazione dei 40 anni. Era il 6 marzo 1977 quando i soci fondatori, guidati dal primo Presidente Giuseppe Di Giancroce, diedero vita alla sede atriana, tra le più longeve della regione Abruzzo e la prima nella provincia di Teramo.

Dopo i saluti istituzionali, sarà realizzato un breve excursus sulla storia e i numeri della sezione atriana; a seguire saranno premiati i soci emeriti e i Soci Fondatori con lo speciale “Premio ASP2”, donato dall’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona n.2 della Provincia di Teramo, presieduta dall’Avv. Roberto Prosperi.

La festa sociale si concluderà con il concerto “Persico canta De Andrè”, alla voce l’amico Antonello Persico, specialista in Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale Civile di Pescara, accompagnato dal Maestro Paolo Palma alla chitarra e dal Maestro Paola Ciolino alle tastiere.



In questo articolo: