Teramo, “Treno della Memoria”: il racconto del viaggio organizzato dall’Università

Si è svolto questa mattina nella Sala delle lauree della Facoltà di Giurisprudenza l’incontro conclusivo del progetto Treno della Memoria 2019, realizzato dalla Facoltà di Scienze della Comunicazione.

Il progetto ha consentito a 25 studenti di trascorrere dieci giorni (dal 4 al 14 febbraio) in viaggio fra la Germania e la Polonia per visitare il campo di concentramento di Sachsenhausen, il campo di sterminio di Auschwitz e le città di Berlino e Cracovia.

Nelle parole dei docenti curatori dell’iniziativa Paolo Coen e Andrea Sangiovanni, oltre a quelle di uno degli studenti che hanno partecipato, Samuele Mucci, il racconto di un’esperienza che ha portato i giovani a riflessioni importanti.



In questo articolo: