Alba Adriatica, tre giorni di festa in onore di Sant’Eufemia

Alba Adriatica. Stanno prendendo il via in queste ore, ad Alba Adriatica, i festeggiamenti non onore di Sant’Eufemia, patrona della cittadina costiera.

 

Come di consueto, si alterneranno momenti religiosi, di socializzazione e ludici.

 

Diversi i momenti previsti nel programma dei festeggiamenti, che si concluderanno domenica alla mezzanotte con i classici fuochi pirotecnici. La festa è intesa come momento aggregativo per la comunità di Alba Adriatica ed è incentrata sulla valorizzazione dei talenti locali e abruzzesi e si arricchisce anche di uno spazio gastronomico, di prodotti locali, promossi dalla parrocchia di Sant’Eufemia con il prezioso supporto logistico da parte della Croce Verde di Villa Rosa.

 

Le celebrazioni sono iniziate il 2 settembre con la novena itinerante che ha coinvolto tutte le contrade della città nel segno dell’unione e della condivisione di una comunità che vive, gioisce, soffre e spera attorno alla sua Patrona da più di un secolo. Nell’edizione 2018 c’è stata anche la prima processione di mare di Sant’Eufemia, che sarà celebrata anche con una processione domenica 16 settembre. Nella serata di sabato, in piazza IV Novembre, è previsto anche uno spettacolo del comico Vincenzo Olivieri.

 



In questo articolo: