Colonnella, attesa per il presepe vivente che “torna” nel centro storico

Colonnella. Il Presepe vivente di Colonnella torna all’antico. L’edizione numero 41 della rievocazione della natività, in programma lunedì 6 gennaio dalle ore 17.30, tornerà ad essere ospitato nel vecchio centro storico.

 

Dopo il terremoto del 2016, infatti, per tre anni il Presepe vivente è stato allestito lungo la scalinata principale di Colonnella, ma ora dopo la riapertura della chiesa parrocchiale, la manifestazione torna alle origini.
Evento promosso attraverso la collaborazione ta Poco-loco di Colonnella, amministrazione comunale e la parrocchia di San Cipriano.

La manifestazione sarà connotata dalla presenza di 150 figuranti, con giocolieri, danzatrici del ventre, arcieri, cornamuse e scene allestiti in spazi esterni (ma anche in locale interni), dove i protagonisti dell’evento rappresenteranno i mestieri dell’epoca e la natività, in una cornice di grande impatto architettonico e storico.
L’ingresso sarà gratuito e a metà percorso, ai visitatori, sarà offerto un dolcetto accompagnato da vin brulè e una tazza di tè.

“La rappresentazione sin dalle origini”, sottolinea il sindaco Leandro Pollastrelli, ” coinvolge l’intera comunità in un fermento di preparativi che coinvolge frani e piccoli. Tutti animati dalla volontà di interpretare i personaggi del presepe, a conferma delle nostre radici cristiane”.