Fano Adriano, grande successo l’evento “Eremo sotto le stelle” targato FAI Teramo

Un’altra bella manifestazione targata Delegazione FAI Teramo, in collaborazione con le associazioni locali, è giunta a conclusione, lo scorso 17 Agosto a Fano Adriano con l’apertura straordinaria della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo e presepe permanente, l’apertura della Mostra su Guido Montauti “Un percorso di creatività con estemporanea a lui dedicata, la presentazione dello studio “Sulla via delle sette sorelle, tra leggenda e realtà”: chiese montane dedicate al culto mariano ed infine l’apertura dell’eremo dell’Annunziata e osservazioni astronomiche al telescopio (in collaborazione con l’Unione Astrofili Teramo).

L’eremo dell’Annunziata è una struttura in pietra soggetta a diverse trasformazioni nel tempo. Un complesso caratterizzato a sinistra da una piccola chiesa ed a destra da un romitorio. Sull’architrave del portaletto in pietra, che consente l’accesso nella chiesa, si legge incisa la data 1597. All’interno sono visitabili interessanti affreschi di carattere popolare.

Nonostante l’incertezza delle condizioni atmosferiche, l’evento si è svolto con buon successo. Un significativo contributo per la riuscita è stato dato dal Presidente della Pro Loco Antonio Di Battista che ha messo a disposizione un luogo suggestivo e incantevole, collaborando alla riuscita dell’evento.

Durante l’osservazione curata dall’Unione Astrofili Teramo è stato possibile ammirare i crateri della Luna, gli anelli di Saturno, Giove e alcune nebulose.

Importante il contributo fattivo dei delegati, che hanno lavorato in sinergia con le associazioni locali, offrendo ai partecipanti una serata davvero magica.

“Grazie a tutti i partecipanti curiosi, alle associazioni fanesi che ci hanno supportato e che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento, grazie all’Unione Astrofili Teramo!”, scrive la Delegazione teramana del FAI sulla pagina Facebook.