Giulianova, Giornata della Memoria al Mas con la scuola Pagliacetti

Giulianova. Come lo scorso anno, Il Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova organizza per il 27 gennaio, Giornata della Memoria, alle ore 16.30, una articolata staffetta di lettura in collaborazione con la scuola secondaria di I grado, Pagliaccetti che ne curerà una parte e tutti i momenti musicali affidati al suo coro e alla sua orchestra Lorenzo Di Egidio.

La Giornata della Memoria è una ricorrenza sancita dalle Nazioni Unite e celebrata anche in Italia dal 2001 per ricordare le vittime del nazismo, lo sterminio degli Ebrei e per noi italiani, le aberranti leggi razziali del 1938 e il dramma dei deportati nei lager.

Se quello nazista nei confronti degli Ebrei rimane il più “scientificamente” e orrendamente pianificato sterminio razziale, la storia, anche più recente, non ha risparmiato altri orrori simili: il genocidio degli armeni, le vittime dei gulag, le pulizie di classe dei Khmer rossi in Cambogia, le pulizie etniche in Jugoslavia e Ruanda.

Diventa un dovere ricordare alle giovani generazioni, ma non solo, che alla base di ogni politica di sterminio ci sono sempre la mancanza di democrazia e il pensiero nazionalista e razziale. Diventa un dovere vaccinarsi contro l’indifferenza ed è
necessario condividere appieno le parole del Presidente della Fondazione Memoriale della Shoah, Ferruccio De Bortoli: “Il ricordo è protezione dalle suggestioni ideologiche, dalle ondate di odio e sospetti. La memoria è il vaccino culturale che ci rende immune dai batteri dell’antisemitismo e del razzismo”.