Giulianova, la gita scolastica ‘diversa’: 5 giorni di cammino verso San Gabriele FOTO

Giulianova. Un’esperienza unica quella di un gruppo di studenti delle classi seconde dell’Istituto Cerulli di Giulianova.

Accompagnati da Attilio Falchi, docente appassionato di walking, hanno percorso in cinque giorni le tradizionali tappe del pellegrinaggio a piedi da Giulianova al Santuario di San Gabriele, (recensito passo dopo passo sulla pagina Facebook ‘Il Cammino teramano).

Una gita scolastica molto diversa dalle classiche mete, ideata dal docente all’interno di un progetto molto più ampio. Cinque giorni con lo zaino e il sacco a pelo sulle spalle (e cellulare in tasca) per 9 alunni dell’istituto giuliese accompagnati anche da un altro professore (di sostegno) e un papà, e tanti altri walkers che hanno condiviso soltanto una tappa.

Domenica scorsa (quella delle Palme) la partenza dal Santuario della Madonna dello Splendore e sono partiti sull’antico tracciato a tappe che percorrevano una volta i pellegrini per andare al Santuario di San Gabriele durante tutta la Settimana Santa: Sant’Omero, Civitella, Campli, Scapriano, Montorio e infine il venerdì pomeriggio l’arrivo al Santuario di San Gabriele.

In ogni tappa un’accoglienza speciale: comitati di quartiere, pro loco, gruppi di alpini. Giorno dopo giorno, condividendo i propri spazi, tempi, umori e fatica, i giovani walkers hanno lasciato i loro telefonini e si sono messi a giocare a bocce con gli anziani del paese che li ospitava o ad aiutarsi concretamente.

Insomma una bella storia, un’esperienza sicuramente da ripetere perchè i docenti possono dare, non solo nozioni e saperi, ma anche tanti esempi da seguire agli adulti di domani.