Il Romanzo calcistico di Gigi Potacqui spopola sul web

Giulianova. Raccontare il calcio e i suoi protagonisti con dei piccoli post che sprigionano emozioni e sentimenti.

 

L’amore per il calcio, sì l’amore dei bambini, dei tifosi, degli appassionati che adorano le storie dei loro eroi in maglietta, pantaloncini e scarpe con i tacchetti.

Favole moderne, ideate e pensate da Gigi Potacqui, giovane giuliese di 32 anni, appassionato di calcio e racconti, e centrocampista, ex Giulianova, Montesilvano, L’Aquila e Maceratese, da pregevoli qualità tecniche.
Il suo gol più importante però lo ha realizzato sui social, dove poco più di 2 anni fa ha inventato uno dei storytelling sul calcio più diffusi in Italia.

Oltre 600mila follower tra Facebook, Instagram (dove è molto seguito da tanti calciatori, tra cui Florenzi e Verratti) e Twitter per seguire leggende, aneddoti e storie d’amore dentro e fuori il rettangolo verde più amato dai fan italiani.
Un percorso, un hobby, un divertimento che ha ottenuto un grande seguito pochi mesi dopo la creazione delle pagine. Un post su Gattuso, Pirlo e De Rossi e Romanzo Calcistico è diventato lo storytelling sul calcio più seguito in Italia. Negli ultimi 2 anni è cresciuto toccando 600mila fan. Una crescita che non è passata inosservata e ha regalato al giovane giuliese esperienze anche fuori dai confini nazionali come la collaborazione con Fox Sport durante gli ultimi campionati europei di calcio a 5 in Slovenia.

L’ultima occasione quella di sponsorizzare una campagna di solidarietà lanciata da Daniela Adani, ex calciatore e stimatissimo opinionista di Sky Sport, a favore della Onlus Casa Madonna dell’Uliveto di Reggio Emilia.
Un hospice a cui l’ex difensore di Brescia, Inter e Fiorentina, è molto legato per aver ospitato la madre prima della sua scomparsa.

Adani, come molti altri calciatori ed ex di serie A (Cuadrado, Chiellini, Bonucci e Vieri) e giornalisti del canale satellitare (su tutti Flavio Tranquillo), ha deciso di lanciare una campagna social per aiutare la Onlus. L’opinionista Sky, non avendo profili su Facebook e Instagram, ha scelto di collaborare con Romanzo Calcistico.
Così nei giorni scorsi, Potacqui è volato a Milano per girare quattro sketch con lui (che ha chiuso con un call to action per la donazione alla Casa Madonna dell’Uliveto) nel ristorante Botinero di Javier Zanetti, che ha fatto anche una breve apparizione in uno dei video.

Un’emozione unica per il giovane giuliese che ha commentato: “Ritrovarsi con Lele Adani al ‘Botinero’ di Javier Zanetti, a chiacchierare di calcio come due amici, ma soprattutto a girare insieme a loro video per promuovere una campagna di beneficenza che uscirà a breve su Romanzo Calcistico. Una pagina nata per gioco, per quella pura e semplice passione per il calcio che ho praticamente da sempre e che invece in poco più di due anni è andata oltre le più rosee aspettative, arrivando ad essere seguita da più di mezzo milione di followers tra Facebook e Instagram e ad essere scelta da Lele come partner per una causa così importante. Sono felice, lo ammetto. E pure un po’ emozionato”.

Una campagna di beneficenza che potrebbe regalare anche la stessa emozione ad un fan di Romanzo Calcistico. Un fortunato amante del calcio che compirà una donazione alla Onlus, sarà infatti sorteggiato per una cena con Adani al Botinero il prossimo 21 giugno. Un cena al sapore di Calcio guardando la partita dei Mondiali, Argentina-Croazia, con i commenti live del noto opinionista Sky.

“Emozioni, passione per il calcio e il romanticismo dello sport”, sono i dogmi di Romanzo Calcistico che dalla prossima settimana potrà aiutare una Onlus, invece di alimentare polemiche e discussioni. Insomma Gigi Potacqui cerca di mostrare il lato migliore del calcio, lo sport più amato e seguito, nonostante tutto.