Silvi, Epifania: anche quest’anno “Arriva la Befana”

Silvi. Anche quest’anno la Befana scenderà su piazza Marconi dall’alto della torre della scuola Guido Bindi per portare i doni ai bambini e aprire la festa che si protrarrà per tutta la serata con musica in piazza e vin brulè per tutti.  L’evento “Arriva la Befana” inizierà con il mercatino dei bambini, protagonisti ragazzi dai 6 ai 12 anni, che ha avuto un buon successo nelle due precedenti edizioni del 22 e 29 dicembre.

“Le mamme – ha detto la consigliera comunale e provinciale Beta Costantini – sono entusiaste di questa iniziativa che ha offerto ai ragazzi di mettere in vendita oggetti frutto del loro ingegno e della loro creatività e le loro vecchie cose come giocattoli, fumetti, peluche, libri usati e materiale scolastico. Come amministrazione comunale – ha aggiunto Beta Costantini – intendiamo favorire questi eventi poiché costituiscono momento di socializzazione, condivisione, e di insegnamento ai bambini del valore delle cose. E’ stato bello vedere tra le cose che i ragazzi hanno messo in vendita, oggetti ritrovati abbandonati nelle soffitte e resi riutilizzabili”.

Alle 16,30 ci sarà la premiazione del concorso “Natale di luci a Silvi” per la migliore coreografia natalizia luminosa. Alle 17,30 tutti con il naso all’insù, con gli occhi rivolti verso l’orologio dell’alta torre della scuola di piazza Marconi da dove la vecchina più amata dai bambini di tutto il mondo scenderà volando a cavallo della sua magica scopa per distribuire caramelle, dolcetti e giocattoli ai bambini.

“Ringrazio il GGF e il De Marchi CAI dell’Aquila – ha detto l’assessore alla Cultura e al Turismo Giuseppina Di Giovanni – che hanno predisposto tutto l’apparato tecnico/scenico dell’arrivo dall’alto della Befana in maniera spettacolare. Così come ringrazio i comitati di quartiere e alcuni esercenti di attività commerciali che hanno contribuito alla nostra iniziativa mettendo a disposizione i regalini che la Befana distribuirà ai ragazzi. La festa – ha annunciato l’assessore Di Giovanni – continuerà con la mostra fotografica “Fotografia dei siti apogei” curata dall’associazione U-PIX. E, poi, tanta musica in piazza e vin brulé per tutti”.



In questo articolo: