Parte il progetto Città Val Fino: venerdì il Consiglio congiunto dei sei Comuni coinvolti

Montefino. È prevista per questo venerdì, alle ore 17:30, la seduta del Consiglio Comunale congiunto dei sei Comuni di Arsita, Bisenti, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Elice e Montefino, con la quale verrà dato il via ufficiale al “Progetto “Città Val Fino”.

I sei Comuni fanno parte della più popolosa delle zone individuate dalla Regione Abruzzo nell’ambito della sua strategia per le Aree Interne: la Macro-Area Val Fino – Vestina, che si estende a cavallo fra le Province di Teramo e Pescara. In quanto aree significativamente distanti dai centri di offerta dei servizi essenziali (istruzione, salute e mobilità), le Aree interne saranno oggetto di una strategia di sviluppo dedicata, le cui linee essenziali sono state definite dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Rispetto a questa procedura, i sei Comuni della Val Fino hanno scelto di operare un passo successivo, dando corpo anche ufficialmente a un progetto di più largo respiro, che consentirà loro da un lato di avere una corsia preferenziale verso fondi di sviluppo regionali ed europei, e dall’altro di cercare la strada per una collaborazione stabile: rispettosa dell’autonomia di ogni singolo paese, ma anche capace di pensare in modo organico l’intera vallata, specializzando ciascuno dei Comuni su un particolare servizio.

Del progetto si è occupato a lungo il Consigliere Luciano Monticelli, nella sua qualità di Facilitatore delle Aree Interne, incarico ricevuto lo scorso anno dal Presidente D’Alfonso. “Sono molto soddisfatto per il raggiungimento dell’obiettivo”, dichiara Monticelli. “Un grande grazie va ai Sindaci che hanno creduto da subito nel progetto, alle associazioni e ad alcuni giovani professionisti del territorio, che hanno lavorato al Progetto con abnegazione e senso civico encomiabili. Oltre a ciò che verrà approvato, che pure è della massima importanza per tutti i cittadini della Val Fino, credo che sia importante che questo venerdì la Regione dimostri vicinanza a questa fetta di territorio, sia tramite la presenza di tanti Amministratori, su tutti il Presidente D’Alfonso, che tramite il Concerto dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese previsto per giovedì sera”.

“È un segnale importante per un territorio che ormai da molti mesi sta vivendo una situazione molto difficile sul piano della viabilità, a cui negli ultimi giorni si è aggiunta una nuova pessima notizia: l’annunciata chiusura delle Officine Maccaferri di Castilenti. Io credo che in questi casi fare di tutto per affrontare l’emergenza sia doveroso, e la Regione Abruzzo lo sta facendo: è di pochi giorni fa la notizia di nuovi fondi in arrivo dal governo nazionale. Ma gestire l’emergenza non basta: bisogna anche indicare la rotta per un progetto di sviluppo sostenibile a lungo termine. È questo che stiamo cercando di fare con il Progetto Città Val Fino”.

Il Consiglio Comunale congiunto avrà luogo venerdì 13, alle ore 17:30, nei locali del nuovo Centro Polifunzionale del Comune di Montefino, recentemente completato grazie ai finanziamenti P.S.R., i fondi europei di sostegno alle economie e alle comunità rurali. Oltre ai Sindaci e ai Consiglieri dei sei Comuni coinvolti interverranno i Presidenti delle due Province di Teramo e Pescara Di Sabatino e Di Marco, il Consigliere Monticelli, l’Assessore all’Agricoltura Dino Pepe, l’Assessore alle Aree Interne Andrea Gerosolimo e il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso. In quell’occasione, verrà proiettato anche un video promozionale per la vallata realizzato dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale.

Per giovedì 12, invece, alle ore 18:30, è previsto, sempre nei locali del Centro Polifunzionale di Montefino, il Concerto per la Città Val Fino dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese. L’orchestra eseguirà la Sinfonia n.7 op. 92 in La Maggiore di Ludwig van Beethoven sotto la guida della giovane Direttrice Nil Venditti, recentemente premiata col prestigioso Premio in Direzione d’Orchestra “Claudio Abbado”.