Tortoreto, dal Masterplan i fondi per il secondo lotto del depuratore

Il completamento del secondo lotto del nuovo depuratore di Tortoreto-Giulianova nord passa attraverso i fondi del Masterplan.

 

Un finanziamento che la giunta regionale ha già previsto di stanziare non appena le procedure del programma di intervento sarà perfezionato anche da un punto di vista contabile. Se da un lato, dunque, si aspetta il via per l’avvio dei lavori del primo lotto (investimento da circa 5milioni di euro) che nella prima fase andrà da un punto di vista funzionale a sostenere l’attività dell’impianto attualmente in funzione sulla provinciale 8, dall’altra già si delinea la strada per ultimare l’opera.

 

Renderla operativa nella sua totalità e di riflesso, negli anni futuri, dismettere l’attuale impianto. Nel contesto del Masterplan, così come ribadito in due diverse circostanze (prima del Governatore Luciano D’Alfonso, poi dall’assessore Dino Pepe) saranno individuate le forme di finanziamento utili per completare l’opera. In linea di massima si tratta della stessa cifra necessaria per realizzare il primo lotto.

 

Opera anche molto contestata ma che ora sembra aver imboccato il binario giusto per la sua realizzazione.

 

 

 

 

LA SODDISFAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

 

 

Con la redazione definitiva del Masterplan Piano per il Sud della Regione Abruzzo, e l’imminente firma congiunta con il Governo, l’Amministrazione Comunale di Tortoreto porta a conoscenza della cittadinanza che all’interno dei progetti strategici finanziabili in tutta la Regione, è stato inserito anche il secondo lotto funzionale del depuratore di Tortoreto.
Grande soddisfazione viene espressa dall’Assessore all’Ambiente Renato Chicchirichì e dall’Assessore all’Urbanistica Rosita Di Mizio i quali avevano sostenuto fortemente la necessità di realizzare a Tortoreto in modo completo un nuovo depuratore dagli altissimi contenuti tecnologici. Gli assessori dichiarano:”Oggi siamo arrivati fino all’avvio dei lavori del primo lotto funzionale (investimento da circa 5milioni di euro) e già si delinea la strada per ultimare l’opera, un iter che avevamo sostenuto fermamente da sempre. Siamo riusciti in tempi brevissimi ad ottenere l’ennesimo importante finanziamento grazie alla costante attenzione per il territorio ed il sostegno della Giunta Regionale che ha compreso l’importanza strategica del completamento del secondo lotto funzionale del depuratore di Tortoreto. Infatti, l’intera Amministrazione comunale, ha sempre lavorato al fine di tutelare e migliorare la qualità delle acque marine, elemento basilare per un’economia che poggia sul turismo balneare. Un particolare ringraziamento lo rivolgiamo all’Assessore regionale Dino Pepe, per l’impegno e l’attenzione costante con cui ha sostenuto le istanze del nostro territorio”.