Mosciano, minoranza interroga amministrazione sull’emergenza neve

Mosciano. La gestione dell’emergenza maltempo appena passata non ha convinto l’opposizione moscianese che ha deciso di presentare un’interrogazione.

Nadia Baldini di Mosciano Unita, MariaCristina Cianella di Mosciano Nostra e Pierluigi Filipponi del Movimento 5 Stelle vogliono vederci chiaro sull’efficacia del Piano Neve nel paese.

Tra le richieste dell’opposizione l’assistenza a disabili e anziani, l’interruzione della corrente elettrica nelle contrade e la manutenzione (e i mezzi) di strade e alberi.

I consiglieri sono preoccupati anche degli edifici scolastici dopo la scossa di terremoto dello scorso 18 gennaio. L’amministrazione comunale ha comunicato, nel frattempo, a seguito dell’esito del sopralluogo dopo gli eventi meteorologici e sismici dei giorni scorsi eseguito dai tecnici del Comune e verificate le condizioni di percorribilità dell’intera rete viaria del territorio, lunedì 23 gennaio le scuole di ogni ordine e grado del Comune di Mosciano Sant’Angelo saranno regolarmente aperte, compreso il centro aggregativo Peter Pan e l’ausilio nido comunale