Bisenti, presentata mozione sul dissesto idrogeologico

Bisenti. È stata presentata in consiglio comunale la mozione sul rischio derivante dal dissesto idrogeologico con la quale si chiede al Sindaco, Enzino De Febis, ed alla giunta comunale di istituire, in tempi brevissimi, un tavolo tecnico al quale invitare gli esperti del settore nonché gli organismi preposti alla tutela del territorio per verificare lo stato derivante dal rischio idrogeologico, potenziale ed in atto.

Il consigliere di minoranza Manolo Pierannunzio ha affermato : “ Il nostro territorio già molto critico per la particolare conformazione, è stato fortemente compromesso ed indebolito dai noti eventi susseguitosi nel corso degli anni. Inoltre la situazione è particolarmente grave a seguito della intensa nevicata del mese di Gennaio. Con questa mozione si è voluta porre la giusta attenzione su una problematica da non sottovalutare. Infatti soltanto prendendo atto della situazione e del rischio ad esso associato, si possono mettere in atto, nel breve e nel lungo periodo, le giuste contromisure atte a garantire la sicurezza di tutti gli abitanti verificando anche la presenza di eventuali strutture ed infrastrutture interagenti con terreni instabili”.

Pierannunzio spera che la mozione sia il punto di partenza attraverso la quale l’amministrazione coinvolga anche gli altri Sindaci della Val Fino essendo, quello del rischio idrogeologico, un argomento e un problema comune a tutti.