Teramo, case via Longo. Centro Santacroce: “Si diano ai terremotati”

Risistemare le palazzine di via Longo per darle ai cittadini teramani colpiti dal sisma. Il centro politico Santacroce interviene in merito alla vicenda di Via Longo dove, secondo il centro, “sono finalmente emerse tutte le lacune e le incompatibili proposte del fantomatico e inattuabile progetto”.

Rispetto al nulla di fatto dell’amministrazione teramana sulla questione condotta con superficialità, il centro, ribadisce la necessità di conversione delle palazzine già sgomberate in sistemazione per i teramani colpiti dal sisma e già in balia della cattiva gestione post sisma.

Siamo sicuri”, si legge nella nota, “che queste case possano essere riqualificate spendendo una cifra ridicola a confronto dei soldi che vengono erogati per autonoma sistemazione. Una proposta concreta la nostra che tamponerebbe il problema. Proporremo nei prossimi giorni all’opinione pubblica numerose iniziative”.