M5S: ‘l’acqua di Pineto è potabile. Ecco le analisi’

Pineto. “Come promesso la scorsa settimana desideriamo comunicarvi che abbiamo ricevuto i risultati delle analisi che il M5S di Pineto ha fatto eseguire, da un laboratorio accreditato, su tre campioni di acqua pubblica del nostro comune. Possiamo finalmente dire a tutti i cittadini che l’acqua è potabile”.

Lo ha annunciato il Movimento 5 Stelle pinetese, precisando che “dei tre prelievi, quello effettuato nell’edificio scolastico ‘Giovanni XXIII’, mostra la più alta percentuale di toluene, comunque entro i limiti della norma. Tale circostanza è probabilmente dovuta all’acqua accumulata nei serbatoi e che nei giorni precedenti, come segnalato dalle autorità competenti, ha avuto un aumento di questa sostanza. Si notano tracce di toluene e benzene molto limitate, che tuttavia mettono in guardia circa la fragilità del sistema di captazione sul Gran Sasso. In definitiva, possiamo dire di aver colmato il vuoto lasciato dall’amministrazione comunale, mostrando come il M5S avrebbe agito, nell’interesse dei cittadini, qualora fosse stato al governo. Anzi, con l’occasione, invitiamo il Sindaco a predisporre rilievi sistematici su un bene così prezioso come l’acqua pubblica”.

Il M5S è soddisfatto è “di poter rassicurare tutti i cittadini circa la potabilita’ della nostra acqua, mette i risultati delle analisi a disposizione di tutti ed invita sempre il Sindaco, considerato l’inizio della stagione estiva, ad adoperarsi per valutare lo stato delle acque dei canali che scaricano a mare, tenuto conto della presenza di un’Area Marina Protetta”

Il M5S pinetesi precisano che i costi delle analisi sono stati completamente sostenuti dagli attivisti.

analisi-acqua-pineto-20170512