Giulianova, iniziati i lavori sugli argini del fiume Salinello

salinelloGiulianova. Sono iniziati i lavori per il ripristino delle condizioni di deflusso del corso d’acqua del fiume Salinello esistenti prima dell’evento alluvionale di marzo 2011, nel tratto che va dal ponte della statale Adriatica alla foce del fiume. Il Salinello sarà sistemato dal punto di vista idraulico con la formazione della sezione di deflusso nell’asta centrale e la sistemazione degli argini con il materiale proveniente dagli scavi, opportunamente compattato.

“Nella riunione del 23 aprile scorso – dichiarano il sindaco Francesco Mastromauro e l’Assessore al Demanio Archimede Forcellese – i tecnici del Genio Civile ci consegnarono il progetto relativo all’intervento nel tratto conclusivo del fiume Salinello. Ora abbiamo potuto constatare l’inizio dei lavori. È una buona notizia anche se, come abbiamo già avuto modo di dire a margine dell’ultima riunione tenutasi in Municipio quasi un mese fa, l’intervento non è risolutivo in quanto le risorse disponibili non consentono ancora la sistemazione definitiva degli argini in corrispondenza del cosiddetto villaggio Marlboro”.
Di questo e dell’analoga problematica relativa al fiume Tordino si parlerà giovedì prossimo quando a Giulianova verrà in visita l’assessore regionale ai Lavori Pubblici Angelo Di Paolo, accompagnato dal consigliere regionale Claudio Ruffini.
“Il livello di attenzione – concludono il sindaco Mastromauro e l’assessore Forcellese – deve essere sempre massimo perche il problema degli argini va risolto al più presto e in maniera definitiva. Ringraziamo il consigliere Ruffini per essersi messo a completa disposizione della città”.